USERNAME
PASSWORD
Dimenticato
la password?
RICERCA
AREA ASSOCIATI
 Assemblea
 Comitati
 Convocazioni
 Verbali
 Assalco Newsletter

AREA TECNICA
Nuove notizie!!! Circolari
 Normative di settore
Nuove notizie!!! Normativa comunitaria
Nuove notizie!!! Normativa nazionale
 Normativa regionale
 Note/Circolari
 Comunicazioni Fediaf

AREA COMUNICAZIONE
Nuove notizie!!! Rassegna stampa

AREA SINDACALE
 Documentazione

VARIE

ULTIMA ORA
[17/07/2020]
IVA: SCAGLIONE UNICO AL 10% PER ALIMENTI PER
ANIMALI DA COMPAGNIA – CANI E GATTI PRESTAZIONI
VETERINARIE MEDICINALI VETERINARI

Il settore del benessere, dell'alimentazione e della salute
animale è compatto nel chiedere un'aliquota unica.
Carico fiscale invalidante per le famiglie
17 luglio 2020 - Gli alimenti per cani e gatti e le prestazioni veterinarie, considerati beni essenziali e servizi di pubblica utilità durante il lockdown, sono gravati dall'aliquota IVA al 22% (propria dei beni di lusso). Il gravoso carico fiscale ricade sulle numerose famiglie italiane che vivono con un animale da compagnia. Il 40% delle famiglie italiane vive con un cane e/o un gatto e sopporta un'IVA pari a più di 3 volte quella delle famiglie tedesche. In Germania, in considerazione della quotidianità d'utilizzo e del ruolo degli animali d'affezione in società, l'aliquota IVA sugli alimenti per cani e gatti è al 7%.

Il settore della salute animale svolge attività essenziali di prevenzione, cura, controllo e mantenimento di 60 milioni di animali da compagnia (rapporto 1/1 popolazione Istat) e degli animali allevati a scopo di produzione di alimenti per l'uomo. Durante l'emergenza Covid-19, questo settore ha assicurato la continuità della filiera e di servizi di pubblica rilevanza, incompatibili con l'attuale pressione fiscale e con l'impoverimento globale post-emergenza.

Lo sostengono compatte le maggiori sigle del settore - Medici Veterinari e Imprese dell'alimentazione degli animali da compagnia e dei farmaci veterinari- in una lettera aperta al Governo e al Parlamento.

Al primo provvedimento utile, le sigle firmatarie chiedono che le prestazioni veterinarie e gli alimenti per cani e gatti vengano permanentemente collocati in fascia IVA agevolata al 10%, la stessa dei medicinali veterinari.

File allegato:  Nome file:  lettera aperta al
governo e parlamento
iva scaglione unico
al 10%.pdf  
Guarda attachment Tipo:  application/pdf
Dimensione:  348.89 Kbytes
scaricalo Tempo download medio:  106.33

 

DOCUMENTI ASSALCO
Prova Corretta etichettatura
Prova Rapporto sul settore
Prova Posizioni ufficiali
Prova Manuali
 Nutrizione
 Sicurezza
 Comunicazione

UFFICIO STAMPA
Prova Rass. stampa Assalco
Prova Cartella stampa
Prova Comunicati stampa
Prova Contatti

DATI DI SETTORE
Prova Dossier
Prova Stabilimenti autorizzati
Prova Statistiche

Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani
ASSALCO - Associazione Nazionale tra le Imprese per l'Alimentazione e la Cura degli Animali da Compagnia
Piazza di Spagna, 35 00187 Roma Tel 06.69200898 Fax 06.69295405, email assalco@assalco.it