Home » Archivio News » Pechino, 23 maggio 2007 - LA STAMPA CINESE HA CRITICATO IL COMPORTAMENTO DELLE AUTORITA' PER LO SCANDALO DEL PET FOOD CONTAMINATO

Archivio News

24/06/2007
CINA: SCANDALO CIBO AVARIATO, STAMPA DENUNCIA AUTORITA' PECHINO (ANSA) - PECHINO, 23 MAG - In un'insolita dimostrazione di apertura, la stampa cinese critica oggi aspramente il comportamento delle autoritÓ nel doppio scandalo del cibo per animali e del dentifricio avariati esportati dalla Cina. \"Il comportamento contraddittorio dei nostri organi di controllo nel caso del cibo per animali Ŕ stato un vergognoso esempio di mancanza di professionalitÓ \", scrive in un editoriale il quotidiano China Daily. \"Essi - prosegue il quotidiano - hanno prima negato decisamente e poi frettolosamente ammesso che il cibo avariato veniva dalla Cina\". \"Non possiamo certo prendercela con i consumatori stranieri che hanno la libertÓ di scegliere se comprare o non comprare le merci cinesi\", aggiunge il giornale respingendo i sospetti di azioni protezioniste ed infondate da parte dei paesi vittime degli scandali, cioÚ gli Usa nel caso del cibo per animali e la Repubblica Dominicana nel caso del dentifricio. \"Per ricreare e mantenere la fiducia dei consumatori, gli organi di controllo hanno ora l' obbligo di dimostrare che le merci esportate dalla Cina sono sicure\", conclude il China Daily. (ANSA).
Il sito ASSALCO è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL